Home » News Letter » NEWSLETTER N° 33/2015
      

NEWSLETTER N° 33/2015

25 SETTEMBRE 2015

 PROGETTO S.M.A.R.T.

LUNEDÌ 5 OTTOBRE ALLE ORE 15.00 PRESENTAZIONE PROGETTO S.M.A.R.T. C/O KINEMAX – VIA GRADO 52 MONFALCONE

Il commercio tradizionale forse non esiste più, le sfide del mercato sono nuove e richiedono nuove risorse e nuove professionalità. È questo in sintesi il pensiero espresso da Paolo Bratina, presidente dell’Ascom, nel suo intervento al convegno presentazione del progetto S.M.A.R.T. svoltosi a Gorizia questo lunedì. Già nei suoi saluti di apertura, Gianluca Madriz, in qualità di presidente della C.C.I.A.A. di Gorizia aveva sottolineato come si stava per proporre qualcosa di unico in Italia che aveva come punto focale il rinnovamento delle imprese e la creazione di un sistema partecipato per vincere la sfida di questi difficili anni. Il progetto, nato da una idea di Ascom Monfalcone, si rivolge a tutti gli imprenditori della provincia di Gorizia ed ha come suo primo vantaggio di essere a costo Zero. L’obiettivo dichiarato è quello di rimettere le imprese in condizioni di recuperare profitti con una stima ponderata di crescita del 3% in 4 mesi, 12% dal 5° al 17° mese, del 15% dal 18° al 36° mese per poi assestarsi su un incremento annuo del 30%. Nel contempo, il progetto prevede la valorizzazione dei territori provinciali per dare loro una nuova identità che li connoti e caratterizzi in positivo. A governare questo ambizioso programma è stato chiamato Lino Barbasso, esperto internazionale di marketing e di comunicazione relazionale, che in questi giorni si è già messo all’opera creando un team di esperti per dare da subito alle aziende uno strumento operativo. Si tratta del “118 Rescue Team”, ovvero di un servizio di assistenza gratuito alle imprese per monitorare lo stato dell’azienda stessa e fornire le indicazioni dei rimedi più opportuni per migliorare la sua posizione sul mercato. Il gruppo di esperti che Barbasso ha creato è composto da Paolo Trapani, Paola Monardo, Giulia Bernardi, Monica Paoletich. Gli imprenditori interessati li potranno contattare ai seguenti numeri 333-17696933 per Gorizia e 344-2770022 per Monfalcone. Verrà fissata una data per la visita e in quella occasione un colloquio approfondito consentirà di avere conoscenze concrete sulle quali poi costruire le risposte più adeguate. Il programma “118 Rescue Team” prevede anche l’assistenza continuata al negoziante ed altri supporti. Altre tipologie di intervento, soprattutto relative alla valorizzazione del territorio sono poi attese nei prossimi mesi. Barbasso, infatti, rimarrà a Gorizia per più di un anno, dando quindi personale presenza all’esecuzione del suo progetto.