Home » NEWSLETTER N° 19/2014
      

NEWSLETTER N° 19/2014

S.O.S. RAPPORTI CON LA P.A.

“SOS rapporti con la P.A.” continua: dopo il primo seminario di presentazione, tenutosi il 15 aprile scorso, il 29 aprile 2014, dalle 18.00 alle 20.00 presso l’EDA di Staranzano si terrà il secondo incontro, mirato proprio ad inserire e abilitare la propria azienda sul MEPA (Mercato Elettronico per la Pubblica Amministrazione); sono benvenuti anche nuovi partecipanti.
A causa dei continui aggiornamenti normativi e delle novità procedurali introdotte negli ultimi anni, i rapporti delle imprese con le pubbliche amministrazioni sono sempre più complessi.
Per facilitare la trasparenza e l’accesso delle imprese ai servizi offerti dalle PA, i Comuni di Staranzano, Monfalcone e San Canzian d’Isonzo, nell’ambito del progetto “W.W.W. Women Wide Web 2.0”, organizzano un seminario a carattere teorico‐pratico sui temi che riguardano il mondo delle pubbliche amministrazioni e in particolare l’accesso e il funzionamento del MEPA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) per le imprese interessate ad utilizzare tale strumento.
Il MEPA costituisce oggi un obbligo per tutte le pubbliche amministrazioni, che devono necessariamente ricorrervi per i loro acquisti, e rappresenta quindi un’opportunità per le imprese che vogliano offrire i propri prodotti e servizi al settore pubblico, posizionandosi come un canale complementare per gestire le relazioni commerciali e uno strumento per ampliare il bacino della propria clientela grazie ad una maggiore visibilità.

NEW ENTRY: ROBERTO DONAT

Con lui è la quarta, da quando il bisnonno Pietro nel 1929 avviò l’attività agricola passata da generazione in generazione fino a lui, Roberto che l’ha presa in mano nel 1992 da papà Ferruccio. Una scelta non facile. Diplomato in agraria, impiegato alla Coldiretti, quello era l’anno anche del suo matrimonio con Cinzia: la scelta fu consensuale. Si ritornava alla terra. L’azienda ripartiva, allora, con criteri più moderni, valorizzando e accrescendo  la produzione ortofrutticola, potenziando la cantina, aprendo alla vendita diretta. Un costante investimento, allargando la proprietà, ora sui 30 ettari, di cui 12 di coltivazione a pieno campo e in serra, assumendo personale, aprendosi dal 2001 anche al commercio per la vendita di piante e fiori come anche di prodotti alimentari, salumi, formaggi, miele forniti dalle aziende agricole limitrofe , che vanno ad allargare l’offerta di quanto nasce nella fattoria di Roberto. Un km 0 che è diventato presidio dei sapori di queste terre e ambasciatore della gastronomia locale con la lavorazione nel proprio laboratorio di crauti e brovada per la distribuzione di nicchia.Azienda Agricola Roberto Donat
via XXV Aprile, 13
S.Pier d’Isonzo
tel 0481 70541
chiuso domenica e festivi