Home » News Letter » NEWSLETTER N° 63/2021
      

NEWSLETTER N° 63/2021

I PROSSIMI CORSI IN PROGRAMMA

2 SETTEMBRE 2021

Ecco l’elenco dei prossimi corsi organizzati da Ascom Servizi Caf srl Centro di Assistenza Tecnica:

  • HACCP PER RESPONSABILI (8 ORE) A CHI SI RIVOLGE: ai responsabili di cucina.

            GIORNATE:
            6 e 13 ottobre dalle ore 14.00 alle ore 18.00
AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DI 8 ORE

  • HACCP PER ADDETTI (3 ORE) A CHI SI RIVOLGE: al personale dipendente di cucina, camerieri, commessi ecc. Si viene a conoscenza dei fondamentali principi di applicazione dell’HACCP riuscendo a sviluppare un programma di pulizia e disinfezione e di verificarne la corretta applicazione.

          GIORNATE:
27 settembre dalle 14.30 alle 17.30
29 novembre dalle 14.30 alle 17.30
20 dicembre dalle 14.30 alle 17.30
AGGIONAMENTO BIENNALE DI 3 ORE

Ricordiamo che il MANUALE DI HACCP è obbligatorio per tutte le aziende che producono, vendono, manipolano, trasportano, somministrano alimenti e bevande.
Il manuale di HACCP deve essere periodicamente aggiornato e il personale deve essere adeguatamente formato.
A questo proposito rammentiamo che il responsabile dell’azienda (il titolare o il responsabile HACCP) ha fra i suoi doveri quello di assicurare che gli addetti siano controllati e abbiano ricevuto un addestramento o una formazione in materia di igiene alimentare, adeguata all’azienda e al tipo di mansione svolta.

SANZIONI:
Non frequentare il corso di formazione o essere sprovvisti dell’attestato prevede una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 500 ad euro 3.000.
ACCORDO STATO/REGIONI (8 ORE) A CHI SI RIVOLGE: a tutti i lavoratori (persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione (…) Art. 2 c. 1 lett. a) D.Lgs 81/2008).

20 e 27 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 13.00
13 e 20 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00
AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DI 6 ORE

Il 26 gennaio 2012 è entrato in vigore l’accordo Stato/Regioni sulla formazione obbligatoria dei lavoratori in materia di sicurezza e salute sul lavoro.

In tale accordo sono contenute le procedure per adempiere agli obblighi di formazione dei lavoratori secondo quanto previsto dall’art. 37 del d.lgs. 81/2008.
Con riferimento all’Accordo, si comunica che è vigente l’obbligo di sottoporre a formazione tutti i lavoratori secondo quanto di seguito riportato:

  1. Tutte le aziende con lavoratori o soci lavoratori sono obbligate ad adempiere all’Accordo Stato/Regioni, rimane invece facoltativa la formazione per i collaboratori familiari;
  2. Tutti i lavoratori devono essere sottoposti a formazione (compresi i lavoratori atipici e quelli assunti a tempo determinato);
  3. E’ previsto che ogni lavoratore sia sottoposto ad una formazione generale di 4 ore (per qualsiasi tipo di azienda) alla quale si aggiunge una formazione specifica di durata variabile a seconda del settore di appartenenza dell’azienda;
  4. Per i lavoratori già in servizio, nel caso non avessero in precedenza fatto alcuna formazione, è necessario adeguarsi immediatamente. Per i neo assunti la formazione dovrà essere fatta anteriormente o entro 60 giorni dall’assunzione.

MANCATA FORMAZIONE DEI DIPENDENTI:
Per la mancata formazione dei lavoratori, il datore di lavoro rischia l’arresto fino a 4 mesi o ammenda fino a 5200 euro.

  • ANTINCENDIO (4 ORE) A CHI SI RIVOLGE: alle aziende classificate a rischio d’incendio basso: nelle quali sono presenti sostanze scarsamente infiammabili dove le condizioni di esercizio offrono scarsa possibilità di sviluppo di focolai e ove non sussistano probabilità di propagazione fiamme.

GIORNATE:
25 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 13.00
22 novembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00
22 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00

MANCATA NOMINA E FORMAZIONE DEGLI ADDETTI ALL’EMERGENZA:
Ammenda da € 750 a € 4000 o arresto da 2 a 4 mesi (Art. 55 c5-a)

  • ATTENZIONE: DELUCIDAZIONE CORSI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO

Per i corsi di aggiornamento di antincendio, occorre evidenziare la totale mancanza di riferimenti circa la periodicità con la quale effettuare l’aggiornamento della formazione. All’art. 37, comma 9 non si legge, infatti, alcun riferimento specifico alla periodicità dell’aggiornamento di tale tipologia di corsi ma si evince solamente che gli addetti “devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico”.
Di conseguenza, senza riferimenti precisi, la scelta della periodicità da adottare per gli aggiornamenti della formazione è l’ennesima responsabilità a carico del Datore di Lavoro, il quale può avvalersi però di criteri derivanti da alcune circolari sul tema della prevenzione incendi, emanate dai Vigili del Fuoco.
In particolare si veda la circolare del 27/01/2012 del Comando dei Vigili del Fuoco di Forlì-Cesena, la quale definisce che la periodicità di 3 anni possa essere adeguata, in analogia al primo soccorso, anche per la formazione in materia di prevenzione incendi.
Analogamente ci si può riferire alla circolare del Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, Direzione Centrale della Formazione, del 23 febbraio 2011 N° 12653, nella quale vengono elencati il programma, i contenuti e la durata dei corsi di aggiornamento.

  • RSPP (16 ORE) A CHI SI RIVOLGE: a coloro che necessitano di acquisire le competenze previste dalla legge nella gestione della sicurezza in azienda attraverso l’esercizio di una attività di prevenzione, controllo e informazione sulla presenza di eventuali rischi sul luogo di lavoro. Lo può seguire il titolare dell’azienda o il legale rappresentante della stessa.

GIORNATE:
27 settembre e 4/11/18 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 13.00
AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DI 8 ORE

      GIORNATE:
4 e 11 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 13.00
8 e 15 novembre dalle 14.00 alle ore 18.00

Rivolto ai datori di lavoro che devono ripetere la formazione quinquennale.

MANCATA NOMINA DELL’RSPP:
Ammenda da € 2.500 a € 6.400 o arresto 3-6 mesi; Art. 55 c.1

  • PRIMO SOCCORSO (12 ORE) A CHI SI RIVOLGE: al datore di lavoro o ai dipendenti; questa figura deve essere presente in ogni azienda. Gli addetti al pronto soccorso devono essere formati con istruzione teorica e pratica per l’attuazione delle misure di primo intervento interno e per l’attivazione degli interventi di pronto soccorso.

GIORNATE:
4/11/18 ottobre dalle ore 14.00 alle ore 18.00
AGGIORNAMENTO TRIENNALE DI 4 ORE

29 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00
22 novembre dalle ore 14.00 alle ore 18.00
15 dicembre dalle ore 14.00 alle ore 18.00

Per informazioni: Dott.ssa Paola Monardo 0481/498932 monardo@ascom-monfalcone.it