Home » News Letter » NEWSLETTER N° 5/2021
      

NEWSLETTER N° 5/2021

Tra Decreto-Legge, Dpcm e nuova classificazione delle Regioni, crescono i dubbi sulle nuove regole anti-Covid. Cosa si può fare sabato 16 gennaio e domenica 17 gennaio?

15 GENNAIO 2021

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo Decreto-Legge Covid valido dal 16 gennaio e sta finalizzando la stesura del Dpcm in vigore dallo stesso giorno.

Intanto cresce l’attesa per il nuovo report Iss con il monitoraggio settimanale, sulla base del quale il ministro della Salute Speranza emanerà ordinanza con nuova suddivisione delle Regioni nelle fasce di rischio, che dal 16 gennaio diventano ufficialmente 4: bianca, gialla, arancione e rossa.

Tuttavia, il dubbio che emerge riguarda l’entrata in vigore delle nuove restrizioni e dei nuovi colori delle Regioni. La bozza del decreto mette in chiaro che mentre le regole dei decreti saranno valide a partire dal 16 gennaio 2021, la nuova suddivisione delle Regioni in fasce di colore partirà dal 17 gennaio 2021.

Sabato 16 gennaio i colori delle Regioni rimangono quelli fissati dall’ultima ordinanza del Ministro della Salute, ovvero tutte le Regioni in zona gialla ad eccezione delle cinque Regioni arancioni: Veneto, Emilia Romagna, Lombardia, Calabria e Sicilia.

Mentre per queste Regioni non sono possibili gli spostamenti fuori Comune se non per motivi di salute, lavoro, necessità e rientro al proprio domicilio, residenza o abitazione, per tutte le altre gli spostamenti rimangono liberi ma all’interno della propria Regione. Il nuovo DPCM, infatti, estende il divieto di spostamento tra le Regioni fino al 5 marzo 2021.

Seguiranno ulteriori comunicazioni e precisazioni non appena disponibili.