Home » News Letter » NEWSLETTER N° 76/2020
      

NEWSLETTER N° 76/2020

COMUNE DI MONFALCONE
piazza Repubblica, 8 – 34074 Monfalcone (GO)

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE
PER L’EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO ALLE MICRO-IMPRESE PER L’ACQUISTO DI APPRESTAMENTI DI SICUREZZA E PER LE ATTIVITA’ DI SANIFICAZIONE COVID-19
(da presentare entro le ore 24.00 del giorno 07/06/2020)

1. Chi può fare richiesta
Il contributo è finalizzato al sostegno dei costi relativi all’acquisto di dispositivi di protezione, di strutture di separazione dei front-office e/o delle postazioni di lavoro, di materiali e servizi per la disinfezione e sanificazione di oggetti e ambienti, destinati a contrastare e contenere la diffusione del Coronavirus.
Possono fare richiesta le microimprese con sede a Monfalcone, appartenenti alle macrocategorie A e B sotto riportate, che non hanno, o hanno parzialmente, avuto la possibilità di esercitare durante il periodo di blocco dell’attività, c.d. lockdown, causato dall’emergenza Covid- 19.
MACROCATEGORIE:
A: commercio al dettaglio di vicinato con superficie fino a 250 m2 di superficie di vendita, compresi negozi siti all’interno dei centri commerciali, compresi taxi, lavanderie e lavasecco non automatiche, strutture ricettive, agenzie di viaggi e turismo, escluse le attività di cui al punto B.
B: acconciatore, estetista, tatoo, somministrazione di alimenti e bevande.
Allegati:
– allegato 1 “note esplicative”

2. Criteri di concessione dei contributi
Saranno considerate le spese effettuate dalla data del 31/01/2020 e fino alla data del 31/07/2020, periodo per il quale è stato dichiarato lo stato di emergenza sanitaria dalla Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020.

3. Entità dei contributi
€ 300,00 IVA ESCLUSA, per ciascuna ditta appartenente alla macrocategoria A
€ 800,00 IVA ESCLUSA, per ciascuna ditta appartenente alla macrocategoria B

4. Modalità di erogazione e fruizione delle provvidenze
Un anticipo del contributo, pari al 50% dell’importo complessivo (ossia 150 euro per un contributo di 300 euro e 400 euro per un contributo di 800 euro), sarà liquidato tramite ordinanza entro 10 giorni lavorativi dalla scadenza del termine per la presentazione delle domande, di seguito indicato.
L’importo a saldo verrà liquidato, sempre tramite ordinanza, entro 10 giorni lavorativi dalla presentazione al Suap, in una unica soluzione, delle fatture di acquisto.
Si specifica che la mancata presentazione delle fatture entro la data del 31/08/2020 comporterà l’obbligo di restituire l’acconto ricevuto tramite versamente sul conto corrente del Comune (IBAN indicato nella manifestazione di interesse).

5. Modalità di presentazione della domanda di accesso ai contributi
La domanda deve essere presentata entro le ore 24:00 del giorno 07/06/2020

  • Inserimento dei dati richiesti

Per accedere al modulo, premere il pulsante CONTINUA sul fondo di questa pagina.
Compilare i campi richiesti.Prestare attenzione ai campi contrassegnati dall’asterisco (*) in quanto obbligatori. Il mancato inserimento del dato, non consente il proseguimento della procedura.

  • Invio del modulo

Prima di confermare l’invio del modulo, è necessario digitare correttamente il codice di controllo () leggendolo dall’immagine in fondo al modulo, quindi premendo il pulsante “INVIA”. Qualora il codice risulti di difficile lettura, è possibile generarne un altro cliccando sull’opzione “rinfresca”.
Ad invio effettuato, il sistema segnalerà eventuali errori formali (p.es. campi obbligatori non inseriti) e ne richiederà la correzione.
Se non saranno rilevati errori, il sistema proporrà una schermata riassuntiva dei dati inseriti che l’utente DOVRA’ VERIFICARE CON ATTENZIONE

  • Conferma e salvataggio del PDF

Per confermare l’inserimento basterà premere il pulsante “CONFERMA E INVIA DATI”. Se si desidera ritornare al modulo di inserimento per effettuare delle modifiche, premere il pulsante “MODIFICA I DATI”.
Dopo aver confermato l’invio dei dati, il sistema presenterà una pagina di riepilogo che, oltre a riportare ilcodice identificativo dell’istanza, renderà disponibile un link per scaricare in formato PDF il modulo compilato da sottoscrivere (in firma digitale o autografa) e inviare al Comune tramite pec come indicato di seguito.
Se nel browser non è attivo il blocco dei popup, il modulo PDF verrà aperto automaticamente dopo qualche secondo (richiede Acrobat Reader o programma equivalente).

  • Invio della domanda e allegati

Inviare una emailall’indirizzo PEC:

indicare nell’oggetto: “contributo micro imprese Covid-19, numero istanza, Nome Cognome”,
per esempio: “contributo micro imprese Covid-19, 80103020, Mario Rossi

– il modulo PDF scaricato dal portale firmato digitalmente o con firma autografa;
– una copia di un proprio documento di identità valido (qualora la domanda NON venga firmata digitalmente);
– il documento “MODELLO RITENUTA 4%” compilato e firmato scaricabile qui:  FORMATO PDF / FORMATO WORD;

    • la copia del documento deve essere fronte/retro se i dati personali sono riportati su entrambe le facciate (DPR 445/2000, art. 35 e 45)
    • non è consentito l’invio di allegati tramite link verso servizi cloud (p.es. dropbox, office365 ecc..).
    • inviare UNA SOLA EMAIL con tutti gli allegati, non inviare email separate.

In caso di errore, è necessario inviare una nuova domanda che sostituirà la precedente e quindi inviare il nuovo modulo PDF assieme alla copia di un proprio documento, all’indirizzo PEC del Comune.
Eventuali informazioni e chiarimenti concernenti l’inserimento on-line della domanda e la trasmissione della stessa, possono essere richiesti contattando i numeri: 0481 494571,  494572, 494573

INFORMAZIONE PER GLI UTILIZZATORI DI IPHONE/IPAD
Il documento PDF ottenuto al termine della procedura, potrebbe non venire visualizzato correttamente dal browser utilizzato per l’inserimento dei dati (p.es. i dati inseriti non sono visibili). In questo caso si consiglia di salvare il documento PDF e quindi aprirlo utilizzando “Acrobat Reader”, scaricabile gratuitamente dall’App Store.

6. Informativa sul trattamento dei dati personali REG. UE N° 679/2016
Il Comune di Monfalcone in qualità di titolare del trattamento, tratterà i dati personali conferiti con modalità prevalentemente informatiche e telematiche, per l’esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all’esercizio dei propri pubblici poteri, ivi incluse le finalità di archiviazione, di ricerca storica e di analisi per scopi statistici. I dati saranno trattati per tutto il tempo necessario alla conclusione del procedimento-processo o allo svolgimento del servizio-attività richiesta e, successivamente alla conclusione del procedimento-processo o cessazione del servizio-attività, i dati saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.
I dati saranno trattati esclusivamente dal Titolare, dai Responsabili del trattamento e dal personale autorizzato del Comune di Monfalcone; potranno essere comunicati a soggetti terzi, come sopra indicati, per permettere la fruizione del beneficio, che li tratteranno al solo fine dell’evasione della pratica contributiva.
Con la presentazione della domanda si intende acquisita tale autorizzazione, che potrà essere acquisita anche in seguito successivamente alla prestazione ai sensi della normativa vigente.
Al di fuori di queste ipotesi i dati non saranno comunicati a terzi né diffusi, se non nei casi specificamente previsti dal diritto nazionale o dell’Unione Europea.
Gli interessati hanno il diritto di chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e seguenti del RGPD).
Gli interessati, ricorrendone i presupposti, hanno, altresì, il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo (Garante Privacy) secondo le procedure previste.
Ulteriori informazioni sono pubblicate sul sito web del Comune di Monfalcone.

ECCO IL LINK PER ACCEDERE ALLA DOMANDA