Home » News Letter » NEWSLETTER N° 79/2017
      

NEWSLETTER N° 79/2017

Presentati i risultati dell’indagine IRES

del comune di Staranzano

ires17

Rinasce l’interesse per il centro cittadino. E’ questo il segnale positivo che proviene dallo studio dell’Ires, Istituto di Ricerche Sociali ed Economiche del FVG, focalizzato su Staranzano e indirizzato a valutare la realtà e la potenzialità del Centro Commerciale Naturale della cittadina mandamentale. I dati raccolti nel corso di un campionamento mirato hanno infatti rilevato che Staranzano non limita la sua attrattività al perimetro urbano, ma si espande anche al di fuori, esercitando un richiamo che in particolare coinvolge i giovani, soprattutto gli under 30, i quali trovano nel centro urbano un punto di aggregazione e frequentazione rispondente alle loro richieste ed ai loro interessi. Secondo le statistiche dell’Ires, essi rappresentano il 52,6 dei frequentatori della cittadina, con le punte di maggior significatività nel fine settimana, grazie anche all’offerta diversificata e di qualità che proviene dal settore terziario e soprattutto dal comparto della ristorazione in genere. Anche per i negozi e servizi staranzanesi si registra una percentuale interessante di utenza dai Comuni limitrofi, con un significativo 41,7 per cento, il che porta la qualità percepita dell’offerta ad una valutazione media di otto su dieci e ad un generale apprezzamento per come negli ultimi dieci anni Staranzano abbia saputo migliorare e promuovere la sua immagine. Per il presidente dell’Ascom, Roberto Antonelli, intervenuto alla conferenza di presentazione dello studio dell’Ires assieme alla presidente dell’associazione Staranzano Inn, Sandra Spadaro, “questi risultati confermano che la mobilità sul territorio è un fatto acquisito che va gestito con proposte giuste al pubblico giusto, all’interno di un sistema che sappia dare offerte alternative ai luoghi della grande distribuzione che occupano ormai una consolidata posizione sia di mercato quanto di vita sociale”. Gli intervistati hanno anche dato suggerimenti per interventi pubblici che potrebbero ulteriormente qualificare Staranzano e incrementare la sua frequentazione